Pressione alta: come affrontare il problema

pressione alta
Salute

Oggi sono sempre più le persone che soffrono di Pressione alta o Ipertensione. Una condizione, che spesso diventa cronica, che può creare seri rischi per la salute. La Pressione alta, infatti, può arrecare danni al cuore, anche irreversibili. Per questo motivo è sempre più importante tenerla sotto controllo. Se un tempo questa attività era riservata al medico di famiglia o al farmacista oggi può essere fatta comodamente a casa. Come? Grazie ai moderni misuratori di Pressione Arteriosa digitali.
A differenza, infatti, dello Sfigmomanometro Aneroide utilizzato comunemente dai medici i moderni misuratori sono completamente automatici. Basta premere un pulsante e attendere meno di un minuto. I valori pressori verranno mostrati comodamente sullo schermo. Niente di più semplice. Un’attività che possono compiere in completa autonomia anche persone anziane.
Seguiamo i consigli del sito specializzato in Pressione Arteriosa MisuratoreDiPressione.net per capire quale è il modello adatto alle specifiche esigenze.

Come scegliere

Nella scelta di un misuratore digitale un primo elemento da tenere in considerazione è: meglio un modello da braccio o un modello da polso?
Chiariamo subito la differenza. Nel primo caso la pressione viene rilevata grazie a una fascia che si posiziona sul braccio, subito sopra il gomito. Braccio destro o sinistro è indifferente, anche se è preferibile misurare la pressione sempre dallo stesso braccio.
Con il modello da polso, come suggerisce il nome stesso, la fascia si posiziona al polso. Come vedremo tra poco ci sono vantaggi e svantaggi sia con i modelli da braccio che con quelli da polso.
Un elemento da chiarire subito è relativo all’affidabilità della misurazione. Fino a qualche anno fa i modelli da polso erano decisamente meno affidabili. Questo perchè nella misurazione risentivano del movimento, se pur minimo, del polso. Le rilevazioni risultavano quindi non corrette. Per questo motivo i modelli da polso sono stati guardati per lungo tempo con grande scetticismo. Oggi la situazione è decisamente cambiata. I modelli in commercio sono decisamente affidabili, al pari dei misuratori da braccio. Questo elemento non lo consideriamo, quindi, nella scelta.

Misuratore da braccio: vantaggi e svantaggi

Partiamo dal fatto che sono i modelli più venduti. Questo comporta che maggiore offerta sul mercato si traduca in prezzi spesso mediamente più bassi. Un primo elemento da considerare, soprattuto se si acquista online (dove gli sconti sono davvero interessanti).
La semplicità e la affidabilità sono punti di forza dei modelli da braccio. Il display grande, con numeri ben visibili, rende facile l’utilizzo anche a coloro che soffrono di problemi di vista. Come abbiamo detto, inoltre, sono completamente automatici. E questo rende l’operazione di misurazione ancora più semplice.
I misuratori moderni, infine, hanno sempre una funzione che segnala eventuali errori di posizionamento della fascia. In questo modo non si avranno rilevazioni inesatte. Basterà riposizionare la fascia per ottenere una rilevazione affidabile.
Quindi, vi chiederete, non esistono svantaggi? Non è proprio così. Uno svantaggio, effettivamente, esiste. La fascia da posizionare sul braccio deve adattarsi alla circonferenza del braccio stesso. Può capitare, quindi, che si possano avere problemi per persone troppo magre (magari anche bambini) o troppo in sovrappeso. E’ vero che in commercio esistono delle fasce sostitutive. Ma è un costo aggiuntivo da sostenere nell’acquisto di un misuratore. Costo di cui si deve tenere conto sul prezzo finale del dispostivo.

Misuratore da Polso: vantaggi e svantaggi

Passiamo ai misuratori da polso. Come anticipato la loro affidabilità è ormai garantita. Quali sono i vantaggi? In primo luogo rispondono allo svantaggio che abbiamo analizzato per i modelli da braccio. La fascia, da posizionarsi al polso, si adatta bene sia a persone magre che in sovrappeso. Ecco, quindi, un primo motivo per preferirli a quelli da braccio.
In secondo luogo le dimensioni sono fortemente ridotte. Se avete necessità di portarlo con voi sarà decisamente più comodo.
Ma quali sono gli svantaggi? Possono avere problemi nella misurazione della pressione di soggetti con un segnale del polso debole. In questi casi la rilevazione potrebbe non essere corretta.

Conclusioni

Nella scelta, indipendentemente dalla tipologia, puntate su marchi conosciuti. Omron, Medisana, PIC Solution sono tra i migliori.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

vene varicose
Salute
Come eliminare le vene varicose

Le vene varicose, comunemente chiamate varici, non sono solo un problema estetico, ma sono soprattutto un problema funzionale, compaiono, infatti, quando le pareti delle vene sono deboli e tendono a dilatarsi, o quando le valvole, che riportano il sangue al cuore, non pompano perfettamente e creano un ristagno che provoca …

cellulite
Salute
Cos’è la cellulite e come eliminarla

La cellulite è l’incubo di 9 donne su 10 che non risparmia nemmeno le modelle più magre, concentrandosi principalmente su glutei, fianchi, cosce e braccia. Ecco perché si forma e come combatterla in modo naturale o con trattamenti specifici. Che cos’è la cellulite e quali sono le sue cause La …

perdita capelli
Salute
Caduta dei capelli: come affrontare il problema che affligge milioni di uomini

Sono in tantissimi a farsi questa domanda: per questo motivo è fondamentale essere ben informati sull’intervento e prendere in considerazione fattori importanti come il grado di alopecia, l’età, le cause che provocano la caduta dei capelli, valutandone anche la tipologia. Trapianto dei capelli e alopecia L’alopecia, ovvero la caduta totale …