Alghe Blu Klamath: Cosa sono e perchè fanno bene alla salute

Salute

Le alghe sono diventate un alimento e un integratore molto importante negli ultimi anni. Ne esistono di varie tipologie, ma solo alcune sono commestibili: le Nori, le Kombu, le Wakame, le Dulse, le Hijiki, le Klamath e le Agar. Oggi vogliamo soffermarci sulle alghe Klamath e in modo particolare spiegarvi cosa sono, che benefici portano e il motivo per cui fanno bene alla salute.

Alghe Blu Klamath: cosa sono e da cosa sono composte?

L’Alga Klamath fa parte della specie Aphanizomenon flos-aquae, ovvero dell’acqua dolce di cianobatteri. Il nome Klamath deriva dall’ononimo nome del lago dove crescono queste alghe, il lago Klamath che si trova nell’Oregon negli Stati Uniti.

L’Alga Klamath è ricca di amminoacidi, componente fondamentale delle proteine, e di vitamine A, B e K. Contiene anche beta carotene, carotenoide della vitamina A, minerali, carboidrati semplici e oligoelementi come il ferro e lo zinco. Non manca infine l’Omega-3 e l’Omega-6.

L’alga blu Klamath la possiamo trovare in commercio in svariati modi: sotto forma di polvere per condire insalate, zuppe o frullati; essiccata in fiocchi o tavolette come capsule che fungono da integratore alimentare. Nel caso si facessero uso delle capsule dell’alga Klamath se ne devono prendere per un mese una o due la mattina con un bicchiere d’acqua.

Alghe Blu Klamath: quali sono i benefici e perché fanno bene alla salute?

In qualsiasi forma e modo si assuma, l’alga blu Klamath è portatrice di numerosi benefici e risulta fare molto bene alla salute dell’uomo.
Infatti possiede proprietà antiossidanti e antietà perché grazie alla presenza dell’Omega 3 e del beta carotene è in grado di mantenere i tessuti giovani. Inoltre stimola l’energia vitale, il ricambio cellulare e la metabolizzazione del ferro grazie alla presenza della vitamina B12; infatti è particolarmente consigliata per chi ha problemi di anemia.

La Klamath è in grado di smorzare la fame, soprattutto quella nervosa, ed è in grado di modulare anche il metabolismo degli zuccheri e dei grassi e quindi di far perdere fino a due o tre chili. È consigliato anche per chi ha problemi di stitichezza in quanto è in grado di favorire una corretta evacuazione.

Grazie alla presenza dei Sali minerali l’alga Klamath risulta essere un buon alleato contro la stanchezza ed è in grado di rafforzare il sistema immunitario; per questo motivo è consigliata l’assunzione delle sue capsule nei periodi di cambio stagione. Risulta essere inoltre un buon ricostituente in grado di migliorare la concentrazione e la memoria grazie alla presenza di Omega-3. Svolge anche una funzione tonica in quanto permette di rafforzare i muscoli.

Alghe Klamath: le possibili controindicazioni

L’alga Klamath può far comparire nausea, mal di stomaco e diarrea solo se si assume in modo eccessivo. Se dovessero comparire questi sintomi è bene ridurre il dosaggio.
Si raccomanda di chiedere un parere al proprio medico di fiducia prima di assumere l’alga blu Klamath in caso di gravidanza o di allattamento.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salute
Varikos lozione vene varicose: è davvero efficace? Dove si acquista? Recensione dettagliata e prezzo

Sarà capitato a molti di trovarsi con dolori e gonfiori occasionali alle gambe, in questo caso potrebbe essere utile applicare una lozione che può aiutare a risolvere questo problema. Varikos è proprio quello che potrebbe fare al caso vostro, utile per combattere vene varicose che sono tra i disturbi più …

slimboo: integratore alimentare per perdere peso a base di bambu
Salute
Slimboo: che cos’è, opinioni, prezzo, dove comprare

Desideri perdere peso e vuoi farlo nella maniera più naturale possibile? In passato hai provato diversi integratori, che però provocavano un senso di sofferenza e fame eccessiva? Hai provato tante cure, pillole e integratori che promettevano la perdita di peso e in poco tempo? Purtroppo in commercio esistono tanti integratori …

Salute
L’ascesa della dieta chetogenica: che cos’è e come funziona

La dieta chetogenica è un regime alimentare che induce nell’organismo la formazione di sostanze acide dette corpi chetonici. Questo avviene perché l’organismo viene privato di carboidrati e zuccheri, a fronte dell’assunzione di una grande quantità di grassi, ciò fa si che il corpo trae energia dai corpi chetonici. Nasce negli …